COS’E’ LA RESPONSABILITA’ MEDICA E SANITARIA

Responsabilità medica e sanitaria

INTRODUZIONE

La responsabilità medica e sanitaria è un tema di grande rilevanza nell’ambito del diritto e della salute pubblica. Essa riguarda la responsabilità professionale di coloro che esercitano un’attività sanitaria e si applica ai danni che possono derivare ai pazienti a causa di errori o negligenze commesse dai professionisti della salute.

Tipi di Responsabilità medica

1. Responsabilità Civile nella Medicina Coinvolge il risarcimento dei danni subiti dal paziente a causa di errori medici. Questa responsabilità può ricadere sia sul medico che sulla struttura sanitaria in cui è avvenuto l’errore. La responsabilità civile è regolata dall’articolo 1218 del Codice Civile italiano, che impone l’obbligo di risarcire i danni causati da inadempienze contrattuali.

2. Responsabilità Penale: Si verifica quando un’azione o un’omissione del medico costituisce reato, come nei casi di negligenza grave che causano lesioni personali o la morte del paziente. Questa forma di responsabilità comporta conseguenze più severe, comprese sanzioni penali per il professionista coinvolto.

3. Responsabilità Amministrativa: Coinvolge sanzioni di natura amministrativa che possono essere imposte agli operatori sanitari e alle strutture, come multe o la sospensione dall’esercizio della professione. Questa responsabilità è disciplinata da normative specifiche e può derivare da violazioni delle regole amministrative o deontologiche.

Evoluzione Normativa della responsabilità medica

La legislazione italiana ha subito diverse modifiche per meglio tutelare i diritti dei pazienti e responsabilizzare i professionisti sanitari. La legge n. 24 del 2017, conosciuta come Legge Gelli-Bianco, ha introdotto importanti cambiamenti, tra cui nuove norme sulla gestione del rischio clinico e sulla responsabilità professionale dei medici.

Conclusione

La responsabilità medica e sanitaria è fondamentale per garantire la qualità delle cure e la tutela dei pazienti. Essa comporta diverse implicazioni legali per i professionisti della salute, che devono operare con la massima diligenza per evitare errori e garantire un’assistenza sicura ed efficace.